Apnea è un’installazione che gioca con le frequenze audio della realtà percepibile. L’ambiente sonoro all’esterno di una stanza viene ritrasmesso all’interno dell’edificio abbassandone le frequenze fin sotto la soglia dell’udibilità (infrasuoni). Non più percepibili dall’orecchio umano, l’audio riempie lo spazio della stanza vuota suggerendo la sua stessa presenza visivamente, attraverso il solo movimento delle membrane delle casse.
Questa installazione si pone come un’indagine sulla nostra capacità di produrre immagini e ambienti, giocando con un aspetto della percezione che definisce la realtà.
Un gioco che suggerisce un ambiente altro, una diversa densità all’interno del quale le onde si propagano differentemente, come sul fondo dell’oceano.
Il Laboratorio Creativo Geppetto ha curato l’elettronica e il software per la trasposizione da frequenze udibili a infrasuoni visibili.

Designer

Fabio Roncato

Anno

2017

Sito

Van Eyck Open Studio 2017

 
 
 
 
 
1
1