“Cuprum” è un’installazione interattiva di Daniela Di Maro frutto di sperimentazioni che guardano alla connessione tra le dinamiche naturali e le potenzialità della tecnologia.

Cuprum, nome scientifico del rame, non è semplicemente la rivelazione del metallo costituente l’opera, ma l’espressione della sintesi del rapporto tra natura e tecnica; ottimo conduttore  termico e di elettricità, il rame diviene il mezzo per dar vita a un circuito elettronico alimentato dalla luce e modulato dalla presenza del pubblico. L’installazione si configura in una serie di forme vegetali, ricamate dall’artista con il filo metallico, selezionate tra quelle presenti in natura in virtù della loro particolare caratteristica di essere medicamentose o velenose a seconda di come vengono utilizzate, che si animano grazie a “presenze” sonore generate dall’energia catturata dalla luce naturale.

L’installazione è stata esposta in mostra dal 9 marzo al 12 aprile 2012 presso la Galleria Dino Morra Arte Contemporanea di Napoli.

Dove

Dino Morra Contemporary Art Gallery, Naples

Quando

09.04.2012 > 12.04.2012

Sito

Daniela Di Maro – Cuprum

 
 
 
 
1
1