Seconda collaborazione con l’artista Daniela Di Maro, “The Synergic Garden” è un’installazione proposta per il Talent Prize 2013.

Una selezione di piante, scelte tra quelle presenti in natura in virtù della loro particolare caratteristica di essere medicamentose o velenose a seconda di come vengono utilizzate, convivono in un giardino simbolico nel quale scorre una linfa sintetica, generata dalla luce solare. Dalla sinergia di tutti gli elementi coinvolti, il giardino diviene un organismo autosufficiente, in grado di avviare un processo di “fotosintesi artificiale”, capace di assorbire energia dal mondo esterno restituendola, poi, in forma sonora. Ciò avviene grazie a sei pannelli solari che convogliano i raggi luminosi verso altrettanti circuiti elettrici, i quali filtrano la luce e la trasformano in sonorità eterogenee emesse poi da piccoli speaker, posti nel retro del telaio. Come un vero e proprio sistema circolatorio, i fili di rame ricamati sulla tela, fungono da veicolo di collegamento tra l’energia luminosa ed il suono, il quale viene modulato dall’intensità della luce.

Il Laboratorio Creativo Geppetto ha costruito i circuiti e selezionato i suoni insieme all’artista, armonizzandoli in una sorta di prato sonoro.

Artista

Daniela Di Maro

Quando

2013

Sito

Daniela Di Maro – The Synergic Garden

 
 
 
1
1